Klimaschutz – Ja! – 13. Juni 2021
14. Maggio 2021

Sicurezza di pianificazione per i comuni

Approvata dal Parlamento e sostenuta dal Consiglio federale, la Legge sul CO2 punta ad attuare in modo pragmatico la Strategia energetica della Confederazione e il relativo obiettivo di emissioni nette pari a zero entro il 2050. In generale il progetto dà ai Comuni maggiore sicurezza nella pianificazione e nell’attuazione dei propri progetti, per esempio in materia di espansione del teleriscaldamento. Numerosi Comuni e Città stanno pianificando investimenti nella rete locale di teleriscaldamento.

La nuova legge sul CO2 li sostiene a tal fine con contributi di pianificazione e fideiussioni. Inoltre, si potranno finanziare varie iniziative, come per esempio l’acquisto di autobus elettrici per i trasporti pubblici e l’espansione delle infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici. Con il «Fondo per il clima», si creerà un nuovo sistema di finanziamento che aiuterà a sostenere i costi futuri per i cittadini e i Comuni in materia di politica climatica. In questo contesto, 25 milioni di franchi all’anno di aiuti finanziari per i Cantoni, i Comuni o le loro piattaforme potranno essere investiti in progetti per ridurre i gas a effetto serra. Ne beneficeranno in particolare anche le associazioni di gestione delle acque reflue o dei rifiuti. Si potranno inoltre promuovere organizzazioni sostenute congiuntamente dai Comuni, come per esempio i parchi naturali o le riserve della biosfera. Per tutti i motivi di cui sopra, l’ACS sostiene la nuova Legge sul CO2.

Associazione dei Comuni Svizzeri

Comunicato stampa dell'Associazione dei Comuni Svizzeri del 29 marzo 2021 (pdf, 112 KB)
Collaborare subito!