Klimaschutz – Ja! – 13. Juni 2021

Svizzera: città e campagna

Nelle zone rurali si conduce uno stile di vita più ecologico che in città: si usa di più il riscaldamento a legna, circolano meno SUV e le persone tendono a viaggiare meno in aereo. Pertanto, la popolazione rurale avrebbe beneficiato della legge sul CO2 sia economicamente, quindi in termini di franchi rimborsati, ma anche per quanto riguarda la promozione delle energie rinnovabili (biogas, cippato ecc.).

Tuttavia, l’impegno dell’ampia commissione composta da 160 parlamentari e 100 ONG non è riuscito a imporsi sul NO.

La potente campagna 2xNo alle iniziative agricole ha indebolito la legge sul CO2 nelle campagne. E in un’atmosfera segnata dal coronavirus, come previsto, è aumentata ancora di più la sfiducia verso le proposte delle autorità. Una dimostrazione è il fatto che Adelboden, Einsiedeln, Premier, Samnaun e Weesen, come diversi altri comuni, hanno votato cinque volte No.

In conclusione, in queste condizioni la campagna di paura contro la legge sul CO2 ha avuto una risonanza enorme nelle campagne e quasi nessuna nelle città. Come accade spesso in politica, i messaggi non vengono ascoltati proprio da coloro che beneficerebbero maggiormente delle misure proposte.

13. Giugno 2021

Politica climatica svizzera – Non si può non fare nulla.

Il Comitato «SÌ alla legge sul CO2» si rammarica della bocciatura della legge sul CO2, che mette in una difficile situazione la politica climatica svizzera. Nonostante il no, non si può continuare a fare nulla per la protezione del clima.

Continua
31. Maggio 2021

Lettera alla generazione futura

I vertici dei partiti Alleanza di Centro, PEV, PLR, pvl, VERDI e PS sostengono insieme la tutela del clima e in una lettera si rivolgono alle generazioni a venire.

Continua
25. Maggio 2021

Ridurre lo spreco di petrolio, salvare il clima

Le compagnie petrolifere straniere stanno contrastando la legge svizzera sul CO2, ancorché questa norma implica automobili dai consumi ridotti e la creazione di una rete di colonnine di ricarica (o forse proprio per questo motivo).

Continua
14. Maggio 2021

Sicurezza di pianificazione per i comuni

Carmelia Maissen, membro del consiglio dell’Associazione dei Comuni Svizzeri, sindaca di Ilanz/Glion

In generale, la legge sul CO2 offre ai comuni maggiore sicurezza nella pianificazione e nella realizzazione dei propri progetti. Ecco perché l’Associazione dei Comuni Svizzeri sostiene questa normativa

Continua
27. Aprile 2021

Conférence de presse du comité pour la loi sur le CO2

La voie de la Suisse – agir ensemble, maintenant: c’est fort de cette conviction commune que le comité pour la loi sur le CO2, constitué de plus de 160 parlementaires et d’innombrables organisations, entend faire un pas vers une meilleure protection du climat. Avec un scrutin clairement favorable à la loi sur le CO2.

Continua
26. Aprile 2021

#GenerationsForFuture : des voix célèbres se mobilisent pour la loi sur le CO2

#GenerationsForFuture montre les voix de la société civile et appelle à la participation. Le 13 juin, il ne s’agit pas de faire passer des intérêts particuliers, mais d’opérer un changement de trajet dans l’intérêt de tous les habitants de la Suisse.

Continua
22. Aprile 2021

La scienza lancia un appello

In un appello, oltre un centinaio di scienziati, ingegneri, giuristi, politologi, sociologi, umanisti e economisti attivi si rivolgono alla popolazione elvetica.

Continua
15. Aprile 2021

Il Comitato nazionale dei parlamentari per il SÌ

Oltre 160 rappresentanti del Consiglio nazionale e del Consiglio degli Stati sono uniti nella lotta per la protezione del clima e sono a favore di questa legge equilibrata e ragionevole. Proteggere il clima significa dire Sì alla revisione della legge sul CO2 il 13 giugno.

Continua
29. Marzo 2021

Sì alla nuova legge sul CO2

La Svizzera è particolarmente colpita dai cambiamenti climatici. Consiglio federale e Parlamento voglio pertanto ridurre le emissioni di gas serra. Con la legge sul CO2 riveduta, basata su incentivi finanziari, investimenti e nuove tecnologie, a questo riguardo sono state adottate diverse misure.

Continua
Collaborare subito!